Comunicati stampa
Un lavoro di squadra con sostenitori e sponsor tecnici per la 42^ GFE

Partecipano all’evento associazioni di categoria e aziende di diverse tipologie

 

Da tempo la Fiera conta sulla collaborazione delle principali associazioni di categoria. Quest’anno Confartigianato propone uno stand di 300 mq dedicato al tema della casa. Il progetto è realizzato in collaborazione con Fondazione CRC e Camera di Commercio di Cuneo. Inoltre, con la Polizia stradale, diffonde la cultura della guida sicura nell’ambito del programma «Carta europea della sicurezza stradale», che sta promuovendo tra le sue imprese di autoriparazione e cittadini con iniziative concrete come la presenza alla GFE. In collaborazione con Coldiretti, e dato il successo dello scorso anno, l’associazione degli artigiani ripropone in Fiera «Agri-Arti»: i prodotti della terra cuneese vengono venduti e trasformati, grazie all’abilità delle mani degli artigiani, in gustosi piatti da assaporare durante le visite tra gli stand. E ancora Confartigianato promuove, nei 9 giorni dell’evento, il museo «Terra di artigiani» recentemente inaugurato nella sua sede provinciale.

Coldiretti, nel suo spazio dedicato, spiega ai visitatori i progetti per dare il giusto valore al lavoro degli agricoltori e consentire ai consumatori di fare acquisti sani e consapevoli. Temi centrali di questa edizione: la battaglia per l’etichettatura obbligatoria, il sostegno alle filiere agroindustriali virtuose, la tutela del territorio e i progetti «Campagna Amica», il marchio di qualità in cui si riconoscono oltre 10.000 aziende che portano in tavola prodotti di provenienza certa, italiana e garantita. Nello stand riservato all’Epaca e all’attività del Centro Servizi alla Persona, i cittadini possono conoscere tutti i servizi Coldiretti e la consulenza offerta in materia previdenziale e assistenziale.

Per la quinta volta UniCredit partecipa alla GFE come Banca sponsor della manifestazione. Propone al pubblico importanti novità per famiglie e imprese: «Apple Pay», la nuova modalità che permette di pagare nei negozi, nelle app e online in modo facile e sicuro («Siamo i primi in Italia» spiegano da UniCredit) anche con tutte le carte di debito della Banca grazie all’«App monhey». E ancora «Smart Voucher» per finanziare l’acquisto di beni e servizi (anche online), attraverso una somma pre-autorizzata, presso aziende convenzionate con UniCredit e «Agribond2», il finanziamento studiato per sostenere le micro, piccole e medie imprese agricole nella realizzazione di opere di miglioramento e conduzione dell’azienda stessa, come, ad esempio, l’acquisto di proprietà fondiarie, bestiame e attrezzature. 

Data la crescente presenza di stand dedicati all’outdoor, non poteva mancare quello del Comitato Wow (Wonderful outdoor week) creato dalle Atl del Cuneese e dall’Ente Turismo di Alba, Bra, Langhe e Roero, con il sostegno di Fondazione CRC e Camera di commercio di Cuneo, per far fare ai territori delle Alpi e delle Langhe quel salto di qualità al di fuori dei confini provinciali, dove meritano di farsi conoscere.

Riconfermata anche la presenza in Fiera dell’Inps per tutte le informazioni utili, fornite nello stand dai referenti dell’istituto nazionale di previdenza sociale, ai visitatori.

New entry del 2017 Confagricoltura Cuneo che, nel suo stand in Fiera, promuove i principali servizi dell’organizzazione provinciale. In particolare, l’assistenza in materia previdenziale e fiscale tramite il patronato Enapa e il Caf.

Ha deciso di spegnere le sue prime 10 candeline in Fiera il Parco fluviale Gesso e Stura. Per festeggiare il compleanno, ha creato un ampio stand nell’area esterna nel quale propone laboratori didattici e scientifici, oltre a passeggiate in bicicletta con arrivo e partenza in Fiera.

Quest’anno, per la prima volta, il «Museo della lavanda» di Valdieri, inaugurato nel settembre 2016, è in Fiera per raccontare una delle colture storiche della valle Gesso. I referenti invitano, quest’estate, i visitatori della GFE a Valdieri per vedere oggetti di inizio ‘900, perfettamente conservati, che raccontano la storia della lavanda e propongono sacchetti con i fiori secchi, prodotti in aziende locali, per profumare armadi e cassetti.

Tra gli sponsor tecnici della 42^ edizione ci sono: «Dotta Vivai», che ha curato tutto il verde, «Valmaira Legnami» per gli allestimenti dell’arredo nelle aree di sosta, «Maer» per la pavimentazione dell’atrio d’ingresso, e «Isiline» che fornisce il wifi gratuito a espositori e pubblico, oltre a organizzare, tutti i giorni di apertura, spettacoli di magia per grandi e bambini.

Racconta la Fiera in diretta «Radio Piemonte Sound» che ha allestito uno studio radiofonico dove ci saranno interviste e commenti, oltre a tanta buona musica, ad accompagnare le visite tra gli stand.

Quest’anno la Fiera punta, in modo particolare, anche sul nuovo padiglione «ExpoMotor & Outdoor» nel quale sono presenti diverse importanti concessionarie di: auto, camper, moto e bici.