GRANDE PARTECIPAZIONE A SAVIGLIANO PER L'INAUGURAZIONE DELLA GRANDE FIERA D'ESTATE

Comunicati Stampa IT 08 giugno 2019 15:35

Tante autorità politiche e istituzionali e molti rappresentanti delle imprese al taglio del nastro

È stata inaugurata oggi pomeriggio - sabato 8 giugno, ndr - a Savigliano, l’edizione numero 44 della Grande Fiera d’Estate, che sarà protagonista con i suoi 1.000 stand fino a domenica 16 giugno nell’area fieristica di 40.000 metri quadrati di via Alba. Come da tradizione, a tagliare il nastro della più grande fiera commerciale del Nord Ovest è stato il presidente della Camera di Commercio di Cuneo, Ferruccio Dardanello. Tante le autorità intervenute, in rappresentanza di tutti i livelli politici istituzionali: dal sindaco di Savigliano, Giulio Ambroggio, che ha fatto gli onori di casa sottolineando l’orgoglio con cui la sua città ospita la rassegna; al consigliere provinciale Alberto Simone, al neo consigliere regionale Paolo Bongioanni, ai parlamentari Flavio Gastaldi, Marco Perosino e Mino Taricco. A chiudere gli interventi che hanno preceduto l’apertura dei 6 padiglioni della GFE i presidenti provinciali di Confartigianato e Confcommercio, rispettivamente Luca Crosetto e Luca Chiapella. La Grande Fiera d’Estate resterà aperta per 9 giorni consecutivi fino alle ore 21 di domenica 16 giugno. Nei giorni feriali gli orari di apertura saranno dalle 17 alle 24 e nei due sabati dalle 15 alle 24. Per essere sempre aggiornati sulla “evoluzione dell’evento”, come recita il claim della GFE 2019, si possono consultare il sito www.grandefieradestate.com, la pagina FaceBook e il profilo Instagram ufficiali della manifestazione.

“Crediamo che la provincia di Cuneo meriti di avere una manifestazione come la Grande Fiera d’Estate - ha detto durante l’inaugurazione Massimo Barolo, amministratore unico di Alfiere Eventi, la società proprietaria del marchio e organizzatrice della GFE -. La spiccata vocazione imprenditoriale di questo territorio è ben rappresentata nei 1.000 stand allestiti nello spazio espositivo. Se siamo arrivati all’edizione numero 44 è perché abbiamo sempre cercato di fare scelte innovative e coraggiose per garantire un futuro e una crescita alla manifestazione. Gli espositori e gli oltre 100 mila visitatori che ci hanno seguito finora, sono la migliore dimostrazione che il successo della Grande Fiera d’Estate oltrepassa i confini del tempo e dello spazio”.

Anche quest’anno la Grande Fiera d’Estate si conferma essere un evento totalmente gratuito: dall’ingresso, ai parcheggi (auto, moto, biciclette, diversamente abili), al servizio navetta che nei week end la collega alla stazione FS di Savigliano tramite altre fermate nel centro cittadino, alla rete wi-fi, agli eventi e ad una miriade di altri servizi studiati per soddisfare le esigenze dei visitatori.

I settori espositivi al coperto spaziano da servizi di ogni genere, istituti bancari, assicurativi affiancati da enti ed associazioni del territorio, all’edilizia abitativa, serramenti, impiantistica civile e industriale, risparmio energetico del padiglione “Tekno”, all’arredamento per interni ed esterni del padiglione “Arredo” (vero fiore all’occhiello della GFE grazie al grande sforzo compiuto dai mobilieri negli allestimenti), agli accessori per la casa, illuminazione, tendaggi e tessuti, salute e benessere del padiglione “Complemento & Expo”; ai prodotti enogastronomici del territorio e non della “Piazza del gusto”. Nell’area all’aperto, invece, trovano spazio macchinari, attrezzature, veicoli commerciali e industriali, auto, moto, bici e strutture prefabbricate del padiglione “Expomotor & Outdoor”, oltre alle svariate proposte di somministrazione di cibi e bevande del “Parco dei Golosi”. Proprio sulla ristorazione interna quest’anno la GFE amplia l’offerta aggiungendo alle due aree dedicate al food un bar interno alla fiera collocato nel padiglione “Tekno” che sarà gestito dalla Vineria “Il Roma” di Savigliano.

Altra novità assoluta l’iniziativa del “Best Price” di lunedì 10 giugno, quando gli espositori metteranno in vendita almeno un loro prodotto ad un prezzo speciale valido solo per chi va a visitare la GFE in quella giornata. Ricco come non mai anche il calendario degli eventi – 23 in 9 giorni – pensati per tutti e che spaziano dal cabaret, alla musica, ai balli, alle mostre, allo sport, al talent show, ai laboratori e alla convegnistica. Senza precedenti la vetrina allestita da Bollati Giochinfanzia, Retrò Spose e Nobil Homo all’ingresso del percorso fieristico, che si conferma un’esposizione che cattura l’occhio di tutta la famiglia.

Tra tante novità alcune importanti conferme: dalla presenza di Confartigianato, che allestirà un ampio padiglione dal titolo “Mercato del Cibo Artigiano”; alla Confcommercio, che porterà in GFE il salone del mondo immobiliare della Fimaa; all’Unicredit, che si riconferma banca di riferimento della Grande Fiera d’Estate, a cui si aggiunge quest’anno anche la presenza della Banca CRS, che gioca in casa.

Tags: gfe 0


Be first!

Please, login or register for commenting!